Giardinaggio

Un verde sostenibile grazie alle cure naturali

un-verde-sostenibile-grazie-alle-cure-naturali

Ognuno di noi nel quotidiano può con piccoli gesti fare grandi cose per il benessere del pianeta.

Perché non partire dal creare un verde sostenibile? Per curare le piante ornamentali e orticole esistono prodotti naturali che fungono da corroboranti e aiutano a potenziare le difese delle piante contro attacchi fungini e di insetti.

Quali prodotti scegliere? Ogni patologia ha un prodotto specifico consigliato, scopriamoli insieme:

  • La propoli ha una funzione corroborante azione antisettica e protettiva, usata ogni 10-15 giorni aiuta a prevenire attacchi fungini, batterici e di afidi.
  • L’olio di lino ha una funzione corroborante contro cocciniglie e insetti, usata ogni 10-15 giorni aiuta a prevenire attacchi insettiferi e cocciniglie.
  • L’olio di soia ha proprietà antitraspiranti, usato ogni 10-15 giorni aiuta a potenziare le difese della pianta contro attacchi di insetti. Inoltre aiuta a mantenere il corretto equilibrio idrico in casi di forti escursioni termiche o venti forti.
  • Il sapone molle applicato ogni 10-15 giorni aiuta a prevenire fumaggini in quanto favorisce lo scioglimento della melata prodotta dagli insetti fitofagi e aiuta anche a togliere le uova depositate dagli insetti
  • La polvere di roccia ha una elevata assorbenza di acqua, prodotto naturale per tenere lontano dalle piante orticole le lumache e limacce creando un ambiente secco non amato da queste ultime.
  • Il bicarbonato di sodio aiuta a prevenire marciumi, ticchiolature e seccumi, la sua azione permette di tamponare ed eliminare l’acidità degli essudati dei parassiti delle piante. Per un’azione preventiva iniziare il trattamento a fine inverno.
  • Il gel di silice applicato ogni 10-15 giorni aiuta a ridurre l’umidità dell’ambiente e a prevenire le patologie di botrite, ruggine e altre di origine fungina.
0 Comments
Share

Reply your comment

Your email address will not be published. Required fields are marked*