Giardinaggio

Atmosfera e suggestione nel terrazzo di sera

atmosfera-e-suggestione-nel-terrazzo-di-sera

La sera e la notte sono i momenti in cui si può assaporare il piacere del riposo in balcone o in terrazzo, finalmente liberi dagli impegni familiari e di lavoro. Per apprezzare al meglio lo spazio esterno nelle ore notturne è importante decorare la zona con molti fiori bianchi, che risaltano meglio nel buio: gigli, dalie, gladioli. Verbena e petunie bianche sono eccezionali per dare luce; le petunie classiche e quelle ricadenti (surfinia e simili) emanano un profumo intenso e gradevole.

Anche il fogliame argentato risulta ben visibile nel buio: tra le specie facili da coltivare in vaso, resistenti al caldo e insensibili ai parassiti, ci sono artemisia, santolina, cineraria, elicriso (quest’ultimo prezioso perché basta sfiorarlo per assaporare una fragranza squisita, che ricorda la liquerizia o il curry).

I fiori di Mirabilis jalapa, la “bella di notte” dai petali variopinti, spesso screziati, si schiudono all’imbrunire ed emanano un profumo che richiama le falene, che danzeranno leggere sui loro petali. Anche la datura ha fiori candidi che si aprono di notte.

L’aucuba, dal fogliame lucido e variegato, e il pittosforo, profumatissimo quando è in fiore,  sono ottimi arbusti per il terrazzo da vivere di sera, così come il gelsomino (vero, Jasminum officinale, o falso, Trachelospermum jasminoides, resistente al gelo, detto anche rincospermo).

Intorno alla zona-salotto frequentata nelle ore notturne collocate lavanda e altre erbe aromatiche a volontà: basta sfiorarle nel buio per sentine il loro piacevole aroma, che aiuta anche ad allontanare le zanzare.

Logo_ombra_80

 

BIA HOME & GARDEN SUGGERISCE…

 

 

  • Per dare atmosfera al balcone notturno è utile disporre una fonte di illuminazione rivolta verso piante dalla forma particolare, per esempio palmette, phormium e dasyliron in vaso, che hanno fogliame scultoreo.
  • Portacandele dalla forma graziosa, sui tavoli o da appendere al muro, sono indispensabili per creare atmosera, così come le torce e le candele antizanzara, il cui supporto può essere infilato nei vasi profondi
  • Completate l’illuminazione d’atmosfera con quella di sicurezza, disponendo luci segnapasso se in terrazzo ci sono gradini o dislivelli.

 

 

0 Comments
Share